L'immagine raffiugura il Maestro Zen Hanh durante una delle sue marce meditative

Marcia Meditativa

camminare presenti in un mondo distratto

La mente può andare in mille direzioni, ma su questo bellissimo sentiero cammino in pace. Ad ogni passo, il vento soffia. Ad ogni passo, sboccia un fiore.

Thich Nhat Hanh

La meditazione camminata è stata la prima forma di meditazione trasmessa dal Buddha. Camminare presenti in un mondo distratto è un atto rivoluzionario. Il maestro zen Thich Nhat Hanh ha introdotto questa pratica nel mondo occidentale coinvolgendo nelle sue marce meditative centinaia di persone. In città e nei parchi, da soli o in lunghe carovane la camminata meditativa ha il potere di condurci alla piena presenza nel qui ed ora. Alla piena consapevolezza del respiro, in movimento, passo dopo passo. Nel Centro organizza marce meditative aperte a tutti in tutta la Sardegna. Per praticare insieme la camminata della pace e della consapevolezza.

Marce meditative all'aria aperta!

L'immagine raffiugura una macchia di inchiostro nero

Possiamo praticare la meditazione camminata ovunque vogliamo. Meditare camminando è la forma di meditazione più semplice da praticare. In montagna, al mare o in città praticare la camminata meditativa è un'ottima occasione per riportarci alla consapevolezza di corpo-mente-spirito uniti. In piena presenza. Non abbiamo bisogno di praticare lunghe sessioni di meditazione seduti con le gambe incrociate se semplicemente il nostro intento è quello di entrare in una dimensione di profondo benessere psicofisico. Ma non è tutto perchè la pratica della meditazione camminata è contagiosa! Un modo meraviglioso per diffondere dentro e fuori di noi un'onda di pace e tranquillità.

L'immagine raffiugura le impronte dei piedi lasciate sulla sabbia del mare